martedì, maggio 22, 2018

bonus opzioniQuando si parla di opzioni binarie si parla sempre di broker ma, molto spesso, non si approfondisce in modo adeguato il discorso relativo ai bonus. In occasione della registrazione presso un qualsiasi broker di opzioni binarie, si sentirà puntualmente parlare di bonus, ma talvolta può essere molto utile conoscere cosa si nasconde dietro questo genere di promozioni, ovvero quali sono le condizioni legate ad esse e perché i siti adottano in massa tali strategie per attirare verso di loro la clientela.Partiamo subito con il chiarire un aspetto importante. I bonus dei broker sono, a tutti gli effetti, un’interessante opportunità per poter avere del capitale in più da poter utilizzare per fare trading online. In sostanza grazie a questi bonus, che possono essere in funzione del primo versamento o solo per la registrazione, si avranno dei soldi in più da utilizzare.

Come funzionano i bonus dei broker

Sappiate che per capire con precisione ciò che si cela dietro ad un bonus, che ad esempio potrà essere pari al 100% sul primo deposito effettuato dall’utente sul conto, bisognerà consultare con attenzione il regolamento presente nel contratto che andrete a firmare quando vi registrerete sul portale. Tutti i siti, infatti, obbligano l’utente ad investire per un tot di volte l’importo ricevuto sotto forma di bonus, prima di poter procedere con il prelievo dello stesso.

Si tratta di una procedura che necessariamente deve essere effettuata dal broker, per evitare che un utente intaschi il bonus e se ne vada senza aver mai acquistato opzioni binarie. Tanti portali, tuttavia, approfittano di questa opportunità per imporre soluzioni particolarmente svantaggiose, come l’investimento che addirittura può raggiungere 30 o perfino 50 volte l’importo promozionale, prima di essere disponibile per l’incasso vero e proprio. Qui trovi una selezione di piattaforme regolamentate: migliori broker opzioni binarie.

Si tratta di broker di altissimo livello che offrono, tutti, un ricco bonus di benvenuto ai nuovi clienti. Come abbiamo già detto tale bonus può anche essere rifiutato qualora il trader volesse disporre del proprio conto in totale autonomia. Queste sono considerazioni importanti che ognuno deve fare dopo aver letto la regolamentazione relativa al bonus (cosa che pochissimi fanno) che ogni specifico broker pubblica sul proprio sito in ottemperanza alla normativa europea che vige in materia di investimenti finanziari.