domenica, ottobre 21, 2018

Per capire quale conto deposito faccia lievitare i vostri risparmi esistono tanti siti. Qui si può confrontare i rendimenti dei conti nelle diverse banche. Tutto dipende dagli alti interessi sul capitale depositato, gli investimenti sicuri e le promozioni che molte banche fanno quando si è in procinto di aprire un conto deposito.

Differenze con il conto bancario

Vi chiederete in molti qual’è la differenza tra un conto corrente bancario e un conto deposito.  Iniziamo con le uguaglianze. Entrambi i conti possono essere aperti in sede o in maniera digitale. Basta sottoscrivere online un contratto con firma digitale. La differenza sta nel guadagno: il conto deposito garantisce un forte rendimento sulle quote depositate, non ha spese e offre tassi d’interesse maggiori. Chi sottoscrive un conto deposito ha l’obbligo di avere un normale conto corrente bancario.

Guide online

Per i profani in materie economiche e finanziarie, siti come Facile.it e Confrontaconti.it sono utilissimi per capire in quale istituto bancario possiamo ottenere il miglior tasso di interesse. Offrono un grande osservatorio per controllare l’andamento dei tassi  IRS BCE e il grafico che segnala l’inflazione. Qui è possibile anche consultare nuove leggi e normative inerenti ai conti deposito e conti correnti. L’utilità di una guida online non si limita a questo: ne valuta anche i rischi connessi. Nessuna banca può assicurare in caso di fallimento di ritornare ai correntisti i propri depositi e gli interessi previsti dal contratto. Le banche italiane hanno il dovere di aderire al Fondo Europeo Depositi Bancari assicurando sino a 100.000 euro.

Una finestra sulle banche

Prendiamo il caso del sito guida Confrontaconti.it. Sul lato sinistro della pagina web trovate una finestra color arancione dove è possibile richiedere un preventivo in base all’importo della somma da investire e la durata del deposito. Inserendo così le informazioni richieste vi ritroverete su una nuova pagina con le offerte di guadagno netto da parte d’istituti bancari messi a confronto. Il servizio messo a disposizione online da parte di Confrontaconti.it è completamente gratuito e senza vincoli.