lunedì, ottobre 22, 2018

Basta accarezzare il viso di un bambino per capire cos’è la perfezione. La loro pelle è morbida e liscia come la seta. Zero imperfezioni e colorito roseo. Con il passare degli anni la pelle invecchia, perde luminosità diventando secca. Colpa delle cellule morte, pori dilatati e i maledetti punti neri.

A rendere le cose più difficili ci si mette l’acne che colpisce ad ogni età. E’ più facile sognare una pelle perfetta e credere che sia solo un photoshop a rendere le star hollywoodiane così belle. Niente di più sbagliato! Proviamo a ribaltare l’opinione comune che la bellezza della pelle sia solo una chimera. E iniziamo a prenderci cura del nostro corpo, adottando abitudini sane con regole ferme e costanti.

Vita sana

Una pianta appassisce quando dimentichiamo di annaffiarla. Senza acqua diventa secca ed è destinata alla morte. Pensiamo alla nostra pelle come una pianta che ha sempre sete ed ha bisogno di acqua. Una bottiglia di due litri sempre a portata di mano con una parola d’ordine: bere tanto.

Se siamo ciò che mangiamo stiamo attenti all’alimentazione senza eccedere con fritture, salumi e cibi grassi. Sfiziosa la maionese sulle patatine fritte. Pericolosa per la nostra pelle che può ricoprirsi di brufoletti e punti neri. Limitare le sigarette sarebbe un toccasana per l’invecchiamento cutaneo e le rughe. I vizi come il fumo e l’alcool rendono la pelle opaca e ne ostruiscono i pori. Uno stile di vita intelligente abbinato all’attività sportiva aiuta a mantenere tonico e bello sia il corpo che il tessuto epidermico.

Cosmetica amica

Se l’alimentazione e lo sport non bastano a dare i risultati desiderati arriva un aiuto dai prodotti cosmetici in commercio. Ma quali scegliere? Quante volte acquistiamo detergenti, creme e scrub che non soddisfano le nostre aspettative. Scarichiamo la colpa sui nostri acquisti senza pensare che spesso non sappiamo sceglierli.

Se impariamo a conoscere la nostra pelle riusciremo a risparmiare nel reparto di cosmetica. E l’armadietto del nostro bagno ci ringrazierà, stanco di creme mai utilizzate e piene di polvere. Perchè per ogni tipo di cute esiste il trattamento adatto. Da preferire sempre l’origine naturale dei prodotti in vendita. Delicati e senza agenti agressivi.

Un rimedio per ogni tipo di pelle

Esfoliante sì per chi ha la pelle grassa e soffre di acne. Liscia e deterge a fondo e rinnova le cellule. Contiene acido glicolico e citrico e il suo utilizzo continuo rischia di aggredire la pelle. Ottima alternativa è l’esfoliante fisico come il guanto di crine: massaggia e leviga l’epidermide crendo un effetto simile allo scrub. Burro di Karitè ed oli essenziali per chi ha la pelle secca e vuole renderla morbida e setosa al tatto.

Prodotti emollienti in commercio ce ne sono tanti. Al primo posto della classifica resta sempre il miele per una maschera fai da te da fare a casa. Resta per ultimo il tipo di pelle forse più problematico da risolvere. L’alternanza di pelle grassa a pelle secca chiamata pelle mista. In  questo caso bisogna utilizzare prodotti molto delicati per combattere la secchezza ma allo stesso tempo adatti a normalizzare il sebo e a purificare i pori.