domenica, ottobre 21, 2018

La parola d’ordine è viaggiare risparmiando. Visitare l’Europa a soli 9.99 euro di base. Cosa comprate allo stresso prezzo? Una pizza, una ricarica telefonica. Nessun paragone con il valore sentimentale di una vacanza. Viaggiare è vivere, confrontarsi con altri popoli. Ritornare a casa più ricchi e felici. Ricchi vi sentirete dentro sfogliando il vostro album di foto. Seduti sul divano ricorderete i luoghi che vi hanno accolto a braccia aperte.

Sì viaggiare

Ryanair vizia i viaggiatori con offerte sensazionali da non perdere. Voli economici nelle mete d’Europa più belle in assoluto. A Settembre scorso si potevano prenotare vacanze da sogno con offerte a scadenza. I più fortunati hanno preso al volo l’occasione e magari hanno già visitato città come Parigi o Amsterdam. Forse avranno vissuto la magia del Natale nei mercatini d’Austria e Bolzano. La fortuna aiuta gli audaci con Ryanair e il risparmio è una ricerca spasmodica prima di ogni partenza.

Si ritorna a sognare il viaggio a Gennaio del nuovo anno con le offerte low cost di Ryanair. Andate sul sito ufficiale della compagnia di volo: in base al vostro budget potrete scoprire destinazioni uniche. Magari vicino casa per una gita fuori porta. Per un weekend rilassante mentre tutti ritornano al lavoro dopo le feste. C’è un sottile piacere nel vedere gli altri alzarsi al mattino presto e ricominciare la solita routine. Nel frattempo preparate le vostre valigie e partite. Gira la ruota per tutti, così è anche per le vacanze.

9.99

Il costo minimo per un volo Ryanair è di solo 9.99. Dove vi porterà il vento? Magari a Barcellona, nella città della movida spagnola a visitare musei. Dentro la Sagrada Familia e l’estrosa casa dell’architetto Gaudì. A soli 9.99 potrete visitare anche l’isola di Malta con la sua Finestra Azzurra, una porta in pietra calcarea a ridosso del mare. Per gli amanti dell’archeologia tra le principali attrazioni ci sono i templi di Scorba e il Cathedral Museum.

12.99

Bastano 3 euro in più per altre mete da favola come Londra. Per noi europei presentare il passaporto all’aeroporto sarà insolito. Prima della scissione  dall’Europa denominata Brexit bastava un documento di riconoscimento come la carta d’identità. Vale ancora la pena alloggiare in un bed and breakfast londinese e visitare la capitale della Gran Bretagna. Un giro in traghetto sul Tamigi per ammirare il Big Ben o visitare il British Museum a soli 12.99 è un occasione irrinunciabile. Stesso discorso per  Palermo dove l’arte e la gastronomia non hanno rivali in Europa. Il calore dei siciliani avvolgerà i turisti e i mosaici di Monreale sono davvero uno spettacolo da non perdere.