mercoledì, agosto 22, 2018

Tutti sanno chi è Lord Voldemort, alias Tom Orvoloson Riddle, ed in molti conosceranno anche l’attore inglese che lo interpreta, Ralph Fiennes.

La sua vita

Ralph Fiennes è nato nel 1962, a Ipswich, una città inglese della contea di Suffolk, figlio di un fotografo e di una pittrice, ed è il maggiore di sei figli, tra cui l’attore Joseph Fiennes e la regista Martha Fiennes.

Visse la sua pre-adolescenza in Irlanda, quando la famiglia vi si trasferì nel 1973, per poi terminare gli studi a Salisbury. Il suo percorso come attore iniziò alla Royal Academy of Dramatic Art, per poi unirsi, nel 1988, alla Royal Shakespeare Company.

Recitò, per la prima volta, nel film Cime Tempestose, del 1992, diretto da Peter Kosminsky, dove interpretò proprio il protagonista maschile, Heathcliff. Da allora recitò in vari film, sia come attore che come doppiatore, e nel 2011 e 2013 ricoprì anche il ruolo di regista.

I suoi film

Prima di interpretare per la prima volta Voldemort, nel 2005, nel quarto film della serie di Harry Potter (quando il mago oscuro ritornò nella sua forma umana), Ralph Fiennes aveva già recitato in molti film, e tra i più famosi si possono ricordare Schindler’s List – La lista di Schindler, diretto da Steven Spielberg nel 1993, dove interpretò il comandante nazista Amon Goeth, o Il paziente inglese, tratto dall’omonimo romanzo di Anthony Minghella, nei panni del conte László Almásy.

I film di Harry Potter, tuttavia, non furono i suoi unici film fantasy, e tra questi ultimi si possono elencare Tata Matilda e il grande botto, tratto da un libro di un’altra scrittrice inglese, o Scontro tra titani, un remake del film del 1981 uscito nel 2010, dove ricoprì il luogo di un altro signore oscuro: Ade, il dio greco dei morti (che ci abbia preso gusto?).

Come è stato accennato, Ralph Fiennes ha svolto anche il ruolo del doppiatore, ed uno dei personaggi più noti, a cui ha prestato la sua voce, è Ramses II, uno dei personaggi principali de Il principe d’Egitto, il famoso film d’animazione del 1998 che si può definire una sorta di remake animato de I dieci comandamenti.

Una carriera lunga più di vent’anni, durante i quali ha ricevuto diversi premi, e due Oscar li ha vinti proprio per i due film citati per primi, Schidler’s List e Il paziente inglese. Per i film di Harry Potter, ha vinto due MTV Movie Awards: uno per il miglior cattivo, in Harry Potter e il calice di fuoco, e per il miglior combattimento, nell’ottavo film della serie, Harry Potter e i Doni della Morte – Parte 2.