giovedì, luglio 19, 2018

Mercati finanziariLa crisi economica sta mietendo molte “vittime” specialmente tra i più giovani. La disoccupazione al 40% rende le cose davvero complicate e, sempre più spesso, molti ragazzi tentano la difficile strada di guadagnare con blog. Ma riuscire a fare soldi con internet è davvero possibile o si tratta di un delle tante “leggende metropolitane”?

La risposta è si, è possibile davvero guadagnare con un blog ma è fondamentale avere il giusto approccio. Gli aspetti e le problematiche che si dovranno affrontare lungo questo percorso sono molto complicate: si va dalla scelta dell’hosting ai diversi metodi di monetizzazione, passando per la promozione su social e motori di ricerca.

Insomma, per poter avere successo con un blog è necessario studiare tutto quello che riguarda questo mondo prima di partire allo sbando. Cerchiamo di riassumere, quindi, tutte le varie problematiche che si dovranno affrontare.

La nostra non vuole essere una guida su come guadagnare con un blog ma, piuttosto, una sorta di checklist, un promemoria di tutti i passi che si devono compiere per poter fare di una passione un vero e proprio lavoro.

  1. Scelta dell’argomento: per prima cosa bisogna scegliere l’argomento su cui si baserà il tuo blog. Il consiglio è quello di scegliere un argomento che ti appassiona e di cui ti senti particolarmente ferrato. Inoltre un buon consiglio è quello di “scendere nello specifico” evitando, così di essere dominato dalla concorrenza. Piuttosto che aprire un blog sulla cucina in genere, che a meno di grandi investimenti non ha alcuna possibilità di successo, meglio uno sui dolci o sui primi piatti. Argomento più specifico e meno concorrenza 😉
  2. Scelta del formato editoriale: dovrai scegliere se dare un taglio più da “blog personale” o se avviare un progetto editoriale con qualche collaboratore. La scelta è importante perchè condizionerà il resto del tuo percorso;
  3. Scelta dell’hosting: anche questo è un passaggio molto importante. Scegli un hosting di buon livello che offra un servizio veloce e affidabile.
  4. Scelta del nome di dominio: scegli un nome simpatico e accattivante che faccia capire subito di cosa tratti nel tuo blog. Un nome semplice sarà facile da ricordare e questo potrebbe aiutare.
  5. Strategia di pubblicizzazione: social e motori di ricerca sono i 2 canali su cui puntare. Ovviamente dovrai considerare un budget mensile da investire, se dovrai demandare questi 2 aspetti, oppure dovrai mettere in conto di gestirli tu in prima persona.

Insomma guadagnare con un blog è complesso ma possibile. E tu che esperienze hai avuto? Riesci a guadagnare bene con il tuo blog?