venerdì, novembre 16, 2018

State pensando di organizzare un viaggio in una località dove ci sia il sole, un clima mite, il mare, tanti colori e un enorme bagaglio culturale da scoprire? Allora la Costiera Amalfitana è la meta che fa per voi! Qui di seguito troverete una breve descrizione che vi farà capire quanto sia incantevole questa parte d’italia e che allo stesso tempo, vi permetterà di organizzare al meglio il vostro viaggio, permettendovi di godere delle più belle ed importanti località della costiera.

Perché visitare la Costiera Amalfitana?

La Costiera Amalfitana è uno dei tratti più belli e conosciuti della costa Italiana, situata in provincia di Salerno. Essa è famosa in tutto il mondo per i suoi paesaggi mozzafiato, affacciati sul mare, che la rendono molto romantica. Le numerosissime piante da frutto, soprattutto di agrumi, che crescono lungo la Costiera Amalfitana, la colmano di colori caldi e vivaci. I più importanti paesi della Costiera Amalfitana sono inoltre caratterizzati, oltre che dal mare stupendo, anche da piccoli viottoli antichi, dove potrete passeggiare entrando in contatto con la cultura di questi magnifici posti. Per visitare la Costiera Amalfitana in tutta calma e senza tralasciare nessuna località, la cosa migliore da fare è quella di noleggiare una macchina, che vi tornerà utile anche per arrivare dall’aeroporto più vicino, che è quello di Napoli, alla prima tappa del vostro tour lungo la Costiera Amalfitana.

Quali località della Costiera Amalfitana visitare?

La prima tappa che assolutamente non ci si può perdere, arrivando dall’aeroporto, è Positano. Il nome di questa località deriva da Poseidone, che per l’appunto è il Dio del mare. Si tratta infatti di una parte di costiera che si adagia sul mare, famosa in tutto il mondo per la sua spettacolare bellezza.  A Positano potrete godervi il mare ed il sole in diverse spiagge, tra cui le più note sono quella di Fornillo e Spiaggia Grande. Inoltre non potrete non fare visita chiesa di Santa Maria Assunta, conosciutissima per la sua cupola interamente ricoperta di maioliche colorate. Un’altra importante attrazione di Positano è il cosiddetto “Sentiero degli Dei”, ovvero una passeggiata lungo un percorso che vi permetterà di godervi a pieno il panorama incantevole.

Un’altra località da non perdere assolutamente è Praiano, a circa 20 minuti di macchina da Positano, è famosissima per diverse spiagge meravigliose e molto soleggiate. Tra le più conosciute abbiamo Marina di Praia, la Gavitella e la Praia, che vantano di un mare dal color azzurro chiaro, che ammirato dall’alto rende il panorama davvero unico.

Furore è un’altra importantissima tappa della Costiera. Infatti proprio a Furore potrete ammirare l‘unico fiordo italiano. Qui potrete ammirare il mare che incontra la montagna, creando così una baia dove i pescatori attraccano  al tramonto, dopo l’intera giornata di pesca, regalando ai turisti momenti magici ed indimenticabili.

La località della Costiera più famosa tra tutte è invece Amalfi, che prende il suo nome dalla leggendaria donna di Ercole, che secondo la leggenda venne appunto da lui sepolta sulle sponde del Tirreno, che l’avrebbe cullata in eterno. Amalfi è una città di grande fascino anche e soprattutto per la sua storia e il suo patrimonio culturale che si possono conoscere visitando il Duomo, il museo della carta o il vallone delle ferriere. Amalfi piace molto anche agli amanti dello shopping grazie ai suoi incantevoli negozi situati nel centro. Amalfi è dunque un’incantevole città, in quanto riesce a racchiudere in sé stessa storia e cultura, ma anche paesaggi estremamente caratteristici e romantici affacciati su un mare che lascia senza parole.